News

04/12/2017

SICUREZZA 2017: OLTRE I (GRANDI) NUMERI

Un mercato in evoluzione con prospettive di crescita ha incontrato un progetto espositivo costruito su misura per il settore. La professionalità e la passione di tutti hanno fatto il resto.

Perché i numeri di SICUREZZA 2017 non sono solo statistiche, ma il risultato del lavoro concreto realizzato da tante anime differenti.

L’ideale “selfie” di SICUREZZA 2017 ritrae tutti: la professionalità degli oltre 25.000 visitatori intervenuti, la determinazione delle 465 aziende espositrici, l’autorevolezza delle associazioni di settore, la consapevolezza degli editori specializzati, l’attenzione dei media italiani e internazionali intorno a un settore che è sempre più presente nella vita di tutti e rappresenta un’eccellenza nel campo delle applicazioni tecnologiche avanzate. E poi, il lavoro di indagine dei ricercatori di IPSOS che hanno fotografato la percezione della sicurezza in Italia e di quelli di ANCILAB che si sono occupati dei Comuni Lombardi come benchmark per la diffusione delle tecnologie nel territorio. Senza dimenticare la competenza delle Forze dell’Ordine e delle Forze Armate, intervenute con mezzi, specialisti e le maggiori autorità e il valore aggiunto della contemporaneità con l’esordio brillante di SMART BUILDING EXPO.

Un risultato che arriva dopo un lungo percorso che ha portato la manifestazione a spostarsi, già con l’edizione 2015, negli anni dispari per posizionarsi al meglio nel calendario internazionale delle fiere di settore, ma che soprattutto l’ha vista impegnata in un dialogo sempre più stretto con tutte le realtà del mercato: associazioni, editori, aziende, distributori.

Perché l’integrazione, oltre ad essere un processo tecnologico, è soprattutto un tema che cambia le relazioni professionali legate al settore, rendendole più trasversali, strette e continuative.

Ed è questa nuova mentalità che si è manifestata nei tre giorni di manifestazione: in particolare ha animato le numerose e frequentate proposte formative, tra workshop, convegni ed eventi. C’è voglia di crescere, di rinnovare, di capire, di sperimentare. Il nuovo Regolamento sulla Privacy apre a scenari inediti, il paradigma della Smart City cambia le nostre città e il modo in cui evolveranno, anche dal punto di vista amministrativo, la Cyber Security pervade le soluzioni in mostra e tutto racconta di nuove competenze, opportunità crescenti e promettenti prospettive.

Tutto questo diventa la premessa per la prossima edizione, perché ogni manifestazione “di successo” pone le basi su cui costruire la successiva. L’appuntamento per tutti è dunque dal 13 al 15 novembre 2019. Per vivere insieme un nuovo pezzo di futuro.