INIZIATIVE ESPOSITIVE


Una community informata  e pronta al confronto è una premessa indispensabile allo sviluppo del settore. Per questo, SICUREZZA ospita numerose occasioni per formarsi, acquisire strumenti di valutazione sulle tendenze di mercato, imparare da best practice e comprendere ogni aspetto delle soluzioni tecnologiche oggi disponibili.

Di seguito le iniziative confermate:

 

Cyber Security Village
Pad. 5, V28-Z21
A cura di  Digitalic

Cavalcando la sempre crescente integrazione tra ICT e security, si rinnova l’appuntamento con l’ICT Security Village organizzato da Digitalic, giunto alla sua terza edizione. Un’area dedicata all’interno della quale importanti player del mondo IT e i partner di Digitalic presenteranno le soluzioni più innovative in materia di prodotti per cyber security, videosorveglianza, IoT, storage e connettività. Ci sarà anche il robot umanoide Pepper.

 

Ecosystem Village - La forza della community
Pad. 5, M14-N17
A cura di Fiera Milano in collaborazione con Milestone Systems

Torna per la terza volta a SICUREZZA l’Ecosystem Village, l’area dedicata all'ecosistema dei partner di Milestone Systems.
Grazie a novità tecnologiche, aree demo, momenti formativi e occasioni di business networking, il Village metterà in mostra le potenzialità applicative delle soluzioni integrate che nascono dalla collaborazione tra i diversi partner tecnologici. Perché è dalla integrazione di skill, tecnologie  e  competenze diverse che nasce l’unicità e  l’efficacia delle proposte.
“Piazza” privilegiata di incontro, innovazione e cultura di settore, l’isola espositiva offrirà opportunità concrete per conoscersi, costruire e consolidare relazioni d'affari, per unire convivialità e professionalità, realizzare incontri informali e business, condividere prodotti e possibili idee progettuali.

 

New Materials for a Smart City
Pad. 3, H11-L20

a cura di Material ConneXion Italia

Nell’ambito di SICUREZZA e Smart Building Expo, Material ConneXion Italia propone la mostra “New Materials for a Smart City”.
La mostra si svolge lungo un percorso articolato in quattro macro-sezioni - Advanced Building, Systemic City, Smart Living e Circular Materials - che alternano tabulae provenienti dalla library di Material ConneXion, il più importante network internazionale di consulenza sui materiali e processi produttivi innovativi e sostenibili, a soluzioni proposte da aziende che hanno sviluppato materiali smart con applicazioni funzionali al nuovo vivere urbano e domestico. A questo percorso si collegano casi studio di materie, tecnologie e progetti ospitati in moduli che richiamano la struttura dell’edificio, distribuiti nello spazio dell’esposizione a creare un piccolo ambiente urbano dove esplorare soluzioni avanzate per la creazione di sistemi, per l’interazione, l’illuminazione naturale, la depurazione delle acque. La mostra presenta infine il progetto Sharing Cities, finanziato con il programma di ricerca e innovazione Horizon 2020, per realizzare un “Quartiere Smart” a emissioni quasi zero, con l’obiettivo di testare soluzioni innovative per rispondere alle principali sfide ambientali della città e migliorare la qualità della vita dei suoi abitanti.
Le sezioni della mostra:

Advanced Building
Materiali edili avanzati per infrastrutture, involucri e interni; prodotti tecnici e intelligenti per costruire, ristrutturare e migliorare gli edifici e l’abitare, dall’acustica, all’illuminazione, alla qualità dell’aria.

Systemic City
Soluzioni intelligenti  per la salubrità e il benessere nell’ambiente-città, per la gestione della mobilità, dei rifiuti, della segnaletica, per lo scambio di informazioni e dati e per il nuovo vivere urbano interconnesso.

Smart Living
Materiali, trattamenti e semilavorati, high e low-tech, che migliorano le qualità degli oggetti del nostro vivere quotidiano: dall’ambiente domestico, al lavoro, all’outdoor.

Circular Materials
Materiali che fanno propri i principi dell’economia circolare perché costituiti, in tutto o in parte, da rifiuti pre- o post-consumo o perché provenienti da risorse rapidamente rinnovabili.

Osservatorio sulla realizzazione dei modelli di Smart & Safe City nelle città italiane
stand essecome, Pad. 7, N11-P16

A cura di essecome/securindex.com

Smart City e Safe City sono termini molto usati, ma attenzione ad interpretarli in modo adeguato. Definiscono infatti due concetti astratti - rispettivamente 'città intelligente' e 'città sicura' - sempre più importanti non solo per la qualità concreta della vita degli abitanti dei centri urbani ma, spesso, anche per la loro stessa sopravvivenza. Non è un caso che essecome/securindex abbia deciso di presentare proprio a SICUREZZA 2017 i risultati dell’Osservatorio sulla realizzazione dei modelli di Smart & Safe City nelle città italiane. Con la partecipazione dei comparti industriali interessati e la collaborazione di istituti di ricerca universitari e di organismi di certificazione, l’Osservatorio si propone di misurare nel tempo il grado di implementazione dei requisiti previsti dallo schema di certificazione internazionale ISO 37120 proposto alle amministrazioni delle città e delle regioni che parteciperanno al progetto.
Per conoscere il programma degli appuntamenti, clicca qui

 

Security for Retail Show
stand essecome, Pad. 7, N11-P16
A cura di essecome/securindex.com

Il tema della sicurezza dei negozi e centri commerciali e della distribuzione al dettaglio in generale è molto sentito da chi opera in questo settore ma, indirettamente, anche dal pubblico, tanto è vero che, grazie anche al ruolo proattivo di essecome/securindex.com, si è recentemente costituita l'Associazione Laboratorio per la Sicurezza che riunisce i professionisti della sicurezza del Retail, con l’obiettivo di diventare organo di riferimento per il mondo della distribuzione e definire standard e regole generali. Uno degli appuntamenti ufficiali del Laboratorio sarà proprio a SICUREZZA 2017 nell’ambito dell’evento Security for Retail. Giunta ormai alla sua terza edizione in fiera e dedicata alle soluzioni di security per il commercio e la grande distribuzione, l’iniziativa, concentrata nella giornata del 15 novembre, si propone come un momento di confronto tra i professionisti del retail e i produttori di tecnologie: una panoramica sulle soluzioni su misura per ogni tipologia di punto vendita e sulle soluzioni verticali dedicate, un'occasione per far incontrare “nuove idee con nuove esigenze”.
Per conoscere il programma degli appuntamenti, clicca qui

 

SICUREZZA Drone Expo
Pad.5, U21-T32. Voliera - Pad. 3, U21-Z30​

A cura di Mediarkè

Droni dei Vigili del Fuoco sulle macerie di Amatrice e dell’albergo di Rigopiano, droni della Polizia nei cieli di Taormina durante il G7, droni della Croce Rossa Italiana per la visita di Papa Francesco a Bologna. Si moltiplicano, anche in Italia, gli eventi in cui l’utilizzo di Aeromobili a Pilotaggio Remoto (APR) si è rivelato molto utile per le esigenze delle Forze dell’Ordine e delle organizzazioni di soccorso e di protezione civile.

Il nostro Paese è stato il primo in Europa, oltre dieci anni fa, a dotarsi della capacità di sorveglianza tramite velivoli telecomandati, grazie ai grandi droni Predator in servizio nell’Aeronautica Militare, ma utilizzati anche per le esigenze delle forze di polizia. Il mercato dei droni per la sicurezza e la protezione civile è destinato a crescere ancora, come anche le sue applicazioni: indagini giudiziarie, intelligence, protezione civile, sorveglianza dei flussi migratori, controllo di infrastrutture critiche e grandi eventi, tutela del patrimonio artistico, monitoraggio di frane e incendi boschivi.

Nell’ambito di “SICUREZZA 2017” sarà presente la seconda edizione di SICUREZZA Drone Expo, iniziativa organizzata da Mediarkè a cui partecipano una decina di aziende specializzate italiane ed estere, che presentano le ultime novità tecnologiche nel settore dei droni per security e prociv.

 

Talk show 
stand S News, Pad. 7, G25-H28
A cura di S News

IoT, smart city, smart building, mobilità intelligente, M2M, Industria 4.0, attacchi cyber, privacy, sono temi oggi sempre più all’ordine del giorno. I talk show di S News proporranno per la prima volta a SICUREZZA, nell’arco delle tre giornate di manifestazione, una nuova ma fondamentale chiave di lettura che indaga in modo sistemico le loro correlazioni, analizzando le opportunità, le potenzialità, i vantaggi ma anche gli aspetti di rischio, le possibili vulnerabilità e le inevitabili minacce. E' indispensabile infatti sapere cosa c’è dietro all’evoluzione di questi sistemi, per poter valutare e predisporre le necessarie protezioni, e garantire la sicurezza e la tutela dei dati, delle persone, della città e del sistema tutto. Per un costruttivo confronto su queste tematiche agli appuntamenti saranno chiamati ad intervenire esperti del settore, sia del pubblico che del privato, consulenti e uomini d’azienda.

 

W la Privacy
Pad. 5, T02-U01

A cura di Ethos Media Group

Con la recente entrata in vigore del nuovo Regolamento Europeo sulla privacy il mercato della security e i suoi professionisti sono chiamati ad adeguarsi, ma soprattutto ad aggiornarsi sulle principali ricadute, che riguardano la videosorveglianza, ma anche la responsabilità dei singoli installatori e progettisti e conseguentemente tutte le imprese. Su questo tema si focalizza il contributo di Ethos Media Group, editore della rivista a&s Italy, che, in occasione di SICUREZZA 2017 organizza una serie di eventi con il patrocinio di Federprivacy. Un’arena dedicata accoglie un ricco palinsesto di incontri, alternando un registro “comico” - finalizzato a sdrammatizzare i rischi, ma soprattutto a renderli comprensibili a una base quanto più possibile ampia -  a un registro più accademico e istituzionale. Inoltre, novità assoluta, è l’audit privacy: visitatori ed espositori possono ottenere in maniera gratuita e direttamente in fiera una verifica preliminare ed un primo check-up sul rispetto delle prescrizioni privacy della propria azienda alla luce del nuovo Regolamento Europeo che sarà applicabile dal 25 maggio 2018 unitamente al pacchetto sanzionatorio. L’iniziativa è coordinata dalla Ethos Academy, che ha creato un team di esperti professionisti indipendenti - l’Ethos Academy Network - selezionati per elevata competenza professionale e marcata multidisciplinarietà. Il network, formato da consulenti di livello "senior", già affermati e conosciuti a livello nazionale e internazionale, e da consulenti di livello "junior", selezionati tra brillanti professionisti in discipline informatiche e giuridiche, dopo ogni audit rilascerà all’interessato il risultato del rapporto.

Promossa da

In contemporanea con

Organizzata da

SEGRETERIA ORGANIZZATIVA: Fiera Milano S.p.A
SEDE LEGALE Piazzale Carlo Magno 1, 20149 Milano
SEDE OPERATIVA: Strada Statale del Sempione 28, 20017 Rho (Milano)
Partita IVA 13194800150
Tel. +39 02.4997.1 - Fax. +39 02.4997.6252
e-mail: areatecnica1@fieramilano.it
PRIVACY COOKIE

Home Subscribe to Newsletter IT